Libertà. Edward Snowden. E coraggio

Spread the love

Oggi nelle mie perlustrazioni su internet sono incappato in un video di Edward Snowden. Sono rimasto impressionato dall’energia, dalla chiarezza con cui spiega i motivi delle sue azioni. Dal forte senso di giustizia e di bene comune.Alla domanda se è preoccupato per la sua sicurezza, risponde (più o meno così)”non sono venuto al mondo per stare al sicuro. Se volevo stare al sicuro potevo tranquillamente starmene seduto alle Hawaii, strapagato dalla CIA per spiare tutti voi. Dovrei stare zitto e calmo, perché questo mi rende più sicuro? Il mondo, il sistema, il nostro futuro peggiora ogni giorno in cui noi non facciamo nulla davanti all’ingiustizia che vediamo. E… sì è rischioso, sì è scomodo, ed è proprio questo è il motivo per cui lo facciamo. Perché se non lo facciamo noi, tutti perdiamo. Per tutti quegli anni aspettavo che qualcun altro si facesse avanti e nessuno lo fece, perché ero in attesa di un eroe. Non ci sono eroi, solo azioni eroiche. Non disti mai più di una singola decisione dal fare la differenza. Non importa se è una grande o una piccola decisione, perché non devi salvare il mondo da solo. E in effetti non puoi nemmeno farlo: tutto ciò che devi fare è posare un mattone. Rendere le cose un poco migliori, in modo che le altre persone possano posare il loro mattone al di sopra o al fianco del tuo. Allora insieme, giorno dopo giorno e anno dopo anno, getteremo le fondazioni di qualcosa di migliore. No non c’è sicurezza in questo. Se il mondo migliora questo alla fine riguarda te. miglioriamo le cose e guadagniamo sicurezza insieme. Collettivamente: questa è la nostra forza, questa è la potenza della civilizzazione. Perché anche se fai le cose alla grande per te, un giorno morirai e sarai dimenticato. Puoi fare le cose bene e in sicurezza ma voler eliminare tutti i rischi dalla tua vita significa eliminare le possibilità; collassare l’universo delle possibilità e ciò che perdi in definitiva è la possibilità di azione, la libertà, perché ciò che ti resta è solo la paura.

Dal minuto 16:40. Buona visione, ne vale la pena.

https://youtu.be/k19Ipq0TV8Y