What is it and how is the bioarchitecture house

Spread the love

articolo pubblicato sulla rivista “promotore immobiliare” di Rimini

QUANTO GAS CONSUMA LA TUA CASA?

STAI VIVENDO IN UN POZZO DIVORATORE DI ENERGIA?

CHE MODIFICHE PUOI FARE PER INNALZARNE LE PRESTAZIONI?

CHE COSA STAI FACENDO PER AGGIORNARE L’EFFICIENZA DELLA TUA CASA?

STAI FACENDO ANCHE TU LA SCELTA DI UNA CASA A IMPATTO ZERO?

Affinchè non vi siano colate di cemento nella tua città ma si costruisca e soprattutto si recuperi la tua città più bella e sostenibile occorre che tutti diventiamo responsabili nel comprare e gestire l’acquisto.

Un edificio costruito in bioarchitettura è stato scelto da molti perchè è salutare, è risparmioso in termini di bollette, è autosufficiente in caso di interruzioni del servizio di fornitura, c’è comfort al suo interno, è competitivo ed appetibile sul mercato immobiliare senza contare che si inserisce bene nel contesto e alimenta l’economia locale e nazionale.

Ognuno ha il suo ruolo: il committente deve fare bene il proprio mestiere. Sempre più spesso (825.000) vi sono committenti che hanno un chiaro progetto da realizzare per ristrutturare energeticamente o acquistare un immobile costruito in bioarchitettura e per questo costruiscono la squadra di professionisti adeguata, assegnano il budget, gli obiettivi e nominano un esperto di bioarchitettura che coordini e controlli i costi.

Infatti l’edificio che più tende a zero emissioni è quello in cui sono meno importanti gli impianti.

Intervistiamo la riminese sig.ra B.G che è orgogliosa della propria bio-ristrutturazione di casa realizzata dallo studio sassobrighi*

Che cosa la colpisce di più della sua casa ristrutturata?

Le bollette! È diventato divertente l’appuntamento dell’apertura della busta della bolletta del Gas insieme con la mia vicina di casa. Io sorrido per la mia ultima bolletta di 30€, lei sbuffa perchè,con una casa più piccola, ne deve pagare 150€! e per di più ha freddo lo stesso, mentre io appena entro in casa sto proprio bene, senza preoccuparmi del termostato.

Altri aspetti che le fanno consigliare ad altri la sua scelta?

La luce ed il comfort che ho in casa. L’attenzione che hanno avuti i progettisti verso la luce naturale e la ventilazione naturale ha migliorato tantissimo la luminosità degli ambienti, che erano sfortunatamente esposti a nord. Tanta luce modulata che non mi fa surriscaldare gli ambienti:sono stata contenta di non dover installare l’aria condizionata che in passato ho provato e mi dava forti torcicolli. Poi, è sempre entusiasmante vedere la faccia dei miei ospiti quando entrano in casa, mi dicono che si sente che si sta bene, apprezzano la vista e l’odore delle pareti. Scoprono solo in seguito essere dipinte ed intonacate con pitture vegetali, ed intonacate in argilla.

Ci sono state difficoltà nel realizzarla?

I miei tecnici avevano tutte le imprese adatte a portare a termine il progetto e sapevano dove trovare i materiali, quindi non ci sono stati ritardi particolari rispetto ad un cantiere normale, né problemi di pratiche burocratiche. Mi hanno consentito inoltre di accedere a sgravi fiscali ed a bandi di finanziamento. Quindi tutto nella norma.

Che cosa consiglia a chi compra casa?

Di valutare insieme al suo bioarchitetto come aggiornare e rivalorizzare la casa. Bastano poche sapienti azioni per essere soddisfatti e orgogliosi della propria casa , che è bella e salva anche l’ambiente.

*Lo studio riminese specializzato in bioarchitettura, sassobrighi nasce nel 2000, dall’ing daniela brighi e dall’arrch giovanni sasso accumunati dall’aspirazione a creare un’edilizia autosufficiente, che si inserisca nel paesaggio urbano o naturale, che crei relazioni sociali e per cui la comunità sia orgogliosa. Per Ogni progetto lo studio si avvale della collaborazione di ingegneri, botanici,imprese e artigiani locali per sviluppare chiavi in mano edifici che non solo appaiono naturali, ma si comportino come tali e che naturalmente creino un pezzo vivo e vivibile di città. Data la loro esperienza decennale specifica in interventi di bioarchitettura, formazione continua ed conoscenza delle tecnologie costruttive tedesche, nonché la loro radicata collaborazione con le imprese riminesi locali riescono a calibrare e guidare il progetto per la maggiore ecologicità, comfort e qualità con i minimi costi.

Studio sassobrighi /rimini

studio [at] sassobrighi.com